ACIT - VENEZIA

L'ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALO TEDESCA di VENEZIA cerca govane diplomata/o da inserire nella segreteria. Si richiedono buona conoscenza del Tedesco, dell'Inglese e di Office.

Assunzione a norma di legge.

Tel. 041 522 54 75/e-mail: palazzoalbrizzi@gmail.com

La presidente

Nevia Pizzul Capello

 

L’Associazione Culturale Italo - Tedesca di Venezia é stata fondata nel 1971 per istanza del Consolato Generale di Germania a Milano in accordo con la Camera di Commercio di Venezia.

Fin dal suo nascere l’ACIT ha perseguito le finalità contemplate nel suo Statuto, approfondendo i rapporti con i Paesi di lingua tedesca, in particolare con la Germania e diffondendo la lingua e la cultura tedesca attraverso:

 

- Mostre d’arte contemporanea e retrospettive.

- Venice-Triennale, Freedom in the Art -2015. Tema: "natura nutrix-homo vorax"

- Mostre didattiche e documentarie

- Corsi di lingua

- Corsi di aggiornamento per docenti di Tedesco in accordo con il Goethe Institut Triest

- Esami per le Certificazioni Europee della Lingua Tedesca, in accordo con il Goethe Institut

  di Roma e  di Monaco di Baviera. Livelli di competenza da A1 a C2

- Concerti: Pomeriggi musicali

- Pomeriggi letterario-musicali

- Conferenze

- Films in accordo con il Goethe Institut Rom

- Convegni

- Incontri sociali

- Scambi socio - culturali giovanili

 

 

ART NIGHT 2019

ART NIGHT 2019 - ACIT VENEZIA

 

Le mostre rimarranno aperte fino alle ore 24:00

 

Anche il Palazzo sarà visitabile.

 

Ingresso libero

 

Un saluto a Virgilio Boccardi

Il nostro dolore si commisura alla perdita di un “grande”, di  un uomo in cui la grandezza si esprimeva anche attraverso la sua umiltà. Al di là della sua passione per l’arte e per la musica, della sua fondata cultura, del suo talento, ricorderemo Virgilio Boccardi per quelle doti umane che la nostra società tesa al business sta perdendo, considerandole qualità obsolete.

 

Per l’Associazione Culturale Italo-Tedesca di Venezia la perdita del suo  stimato Vicepresidente è incommensurabile. Virgilio è stato consigliere attento,  maestro di vita,  Egli  ha saputo  indicarci un cammino  di onestà, equilibrio,  rispetto reciproco. Virgilio è stato anche un punto di riferimento per l’attività dell’Istituto che poteva vantare la rappresentanza di una delle menti più fervide, che negli ultimi anni dedicati alla ricerca ed alla scrittura ha potuto lasciarci un patrimonio letterario di cui gli siamo grati.  I suoi scritti ci accompagneranno per lungo tratto e ci faranno sentire immutata la sua presenza.

 

Ma oggi, abbiamo perduto soprattutto un amico.

 Nevia Capello, Letizia Michielon, Daniela De Meo,  Giuliana Bernardi, Paolo Marassi,Alexander Sumski, Diego Mantoan, Antonio Draghi

INCONTRI MUSICALI 2019

 
ACIT VENEZIA

ACIT VENEZIA